Perché studiare italiano?

books-768426_640

Tanti motivi per studiare italiano!

Da insegnante di italiano ho conosciuto tantissimi studenti che hanno iniziato il loro percorso all’interno della lingua italiana e che ancora continuano a impegnarsi. Ho sempre chiesto a loro i motivi per cui hanno voluto studiare italiano e perché continuino a farlo. Le loro risposte sono state molte e differenti, dall’amore al lavoro, e possiamo raggrupparle in alcune categorie.: ecco perché gli studenti decidono di studiare la lingua italiana!

Imparare la lingua italiana per VIVERE IN ITALIA

L’Italia è un paese bellissimo come dicono? Certo che sì, ma a volte è così così! In ogni caso sono moltissime le persone che studiano l’italiano perché trasferitesi o con l’intenzione di trasferirsi in Italia. Ci sono infatti paesaggi e città meravigliose, il cibo è incredibile, lo stile di vita caloroso e spensierato. Non mancano i difetti: burocrazia, problemi logistici, una grammatica complicata.  Questo non scoraggia però gli studenti che vogliono fare un corso di lingua italiana in presenza qui per godere da subito delle tante bellezze che questo Paese può offrire. 

Studiare italiano per LAVORO

Sembrerebbe strano, ma studiare la lingua italiana per lavoro è più comune di quanto possa sembrare. Ma in quali lavori è utile sapere l’italiano? Ecco, la verità è che la maggior parte degli studenti intendeva venire a lavorare fisicamente – e quindi anche vivere –  in Italia.  Perciò conoscere la lingua era essenziale per stabilirsi in città e cercare un’occupazione. 
Altre situazioni in cui lo studente necessitava di imparare l’italiano ma senza venire in Italia sono state dovute a lavori legati comunque direttamente al Bel Paese: per esempio nel settore import-export, nel turismo, e nelle traduzioni.
Un caso particolare ma molto interessante è il grande numero di studenti giapponesi (almeno nella mia esperienza) venuti a imparare l’italiano per poter cantare poi l’Opera con una pronuncia perfetta. 

Studiare la lingua italiana per AMORE

Perché studiare l’italiano per amore? Beh, semplicemente perché il vostro fidanzato o la vostra fidanzata sono italiani!  Ho avuto numerosi studenti che si sono trasferiti qui in Italia proprio perché fidanzati o sposati con italiani. E dunque, siccome trasferirsi non basta, era per loro importante capire e parlare un ottimo italiano perché vivono qui, perché vogliono comunicare senza problemi con il loro amore o con la sua famiglia. Studiare l’italiano, quindi, è molto romantico!

Imparare italiano per RITROVARE LE PROPRIE ORIGINI

Meno comune dei motivi precedenti, ma comunque con diverse testimonianze, ho avuto alcuni studenti che hanno iniziato un corso di italiano perché figli o nipoti di italiani emigrati all’estero tanti anni fa. Per loro imparare la lingua italiana è sinonimo di ritrovare le proprie origini, il posto da cui sono venuto, un contatto con le proprie radici. A volte sanno già qualche parola imparata a casa quando erano piccoli, a volte devono cominciare da zero. In ogni caso per loro è un’avventura molto significativa e importante che li porterà a conoscere meglio una nuova lingua  e anche se stessi. 
Ecco una bellissima storia a riguardo!

Studiare per PIACERE E CULTURA

Non mancano quelli che hanno iniziato un corso di italiano, anche online, perché innamorati della cultura espressa in questa lingua, come la letteratura e l’opera. Leggere o cantare in italiano dà davvero molte soddisfazioni! La poesia e la musica sono due nobili arti in cui gli artisti italiani hanno dato il meglio di sé. Per esempio ecco qui la più bella poesia italiana spiegata agli studenti stranieri
Generalmente questi studenti sono i più motivati e quelli che raggiungono traguardi più alti, proprio perché sono desiderosi di approfondire aspetti che vanno oltre l’ “italiano da sopravvivenza” studiato a scuola. 

Studiare la lingua italiana per NON PERDERE QUANTO STUDIATO IN PASSATO

Molti dei miei studenti hanno imparato l’italiano tanti anni fa e poi, per un motivo o per l’altro, hanno smesso di praticarlo. Poi, dopo diverso tempo, hanno deciso di riprendere lo studio per continuare a praticare e non dimenticare totalmente la lingua italiana. Infatti quando si conosce una lingua bisognerebbe cercare di non perderla! E se non volete ricominciare dall’inizio un corso di lingua, Italiano Avanzato vi può proporre diverse attività alternative e il gruppo di conversazione!

Imparare italiano per IL GUSTO DELLA SFIDA

E infine abbiamo chi studia la lingua italiana per il gusto di cimentarsi in una sfida con le proprie capacità in quella che è una lingua differente e ricca, con una grammatica complessa e  articolata.  Raggiungere alti livelli di competenza in italiano, un C1 o un C2, richiede spesso anni di studio e soprattutto di pratica costante. Ma poter discutere e argomentare con un italiano madrelingua non ha prezzo! 

Condividi su

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp

Iscriviti al Blog